Industria siderurgica: vitale per l'economia europea

Condividi questa pagina

Industria siderurgica: vitale per l'economia europea

Si tratta di uno dei fondamenti dell'economia europea. L'acciaio laminato a caldo è utilizzato nella costruzione, anche navale, nei contenitori per gas, nei serbatoi a pressione e nelle condutture di energia. L'acciaio è anche un materiale chiave per il settore automobilistico e per tutte le industrie che lo supportano. Milioni di posti di lavoro europei sono collegati indirettamente all'industria siderurgica.

Le acciaierie in Europa sono diventate più astute, innovandosi e modernizzandosi per aumentare l'efficienza e rimanere competitive. Ma l'eccesso di produzione e le sovvenzioni in paesi terzi come la Cina hanno spinto i prezzi verso il basso. I produttori mondiali di acciaio si sono confrontati su come affrontare la questione e l'Unione europea ritiene che i reclami debbano essere trattati a livello multilaterale, ad esempio presso l'Organizzazione mondiale del commercio.

Cecilia Malmström, Commissaria Europea per il Commercio, ha definito la minaccia di dazi USA sulle importazioni di acciaio e alluminio, "un'azione unilaterale infelice, contraria alle norme internazionali concordate". L'UE chiede una piena esenzione e ulteriori colloqui per ridurre gli attriti commerciali con gli Stati Uniti.

"Consideriamo questi dazi non conformi alle regole dell'OMC; sono puro protezionismo", ha dichiarato la Commissaria Europea per il Commercio, Cecilia Malmström. L'UE non ha "in nessun caso negoziato nulla sotto pressione e sotto minacce".

Allo stesso tempo, l'UE condivide molte delle preoccupazioni statunitensi e giapponesi sull’eccesso di capacità produttiva dell'acciaio, durante un confronto a tre sulla questione tenutosi a Bruxelles lo scorso marzo. L'UE ha imposto numerose misure antidumping nei confronti dell'acciaio cinese e la Commissione europea ha esaminato attentamente la possibilità di avviare casi OMC per difendere il settore siderurgico dell'UE.

In alto