Investitori e CETA: come l'accordo commerciale garantisce parità di condizioni

Condividi questa pagina

Investitori e CETA: come l'accordo commerciale garantisce parità di condizioni

L’accordo commerciale UE-Canada ha definito i diritti delle aziende, eliminando la possibilità che i giudici trovino nuove motivazioni per citare in giudizio i paesi. Un’azienda può sollevare un caso in tribunale solo se si verificano una o più di queste condizioni:

  • diniego di giustizia in procedimenti civili, penali o amministrativi;
  • una violazione fondamentale di un giusto processo, inclusa una violazione fondamentale della trasparenza nei procedimenti giudiziari e amministrativi;
  • manifesta arbitrarietà;
  • discriminazione mirata per motivi manifestamente illegittimi, come genere, razza o credo religioso;
  • trattamento abusivo degli investitori, ad esempio coercizione, costrizione e molestie.

Solo le aziende realmente operanti in Canada e nell’UE potranno citare in giudizio un governo.

In alto