In che modo e da chi sono condotti i negoziati commerciali?

In che modo e da chi sono condotti i negoziati commerciali?

L’Unione europea negozia gli accordi commerciali come un soggetto unico. La Commissione europea porta avanti le negoziazioni per conto dei governi degli Stati membri.

Read more

A seguito di una consultazione pubblica e di una valutazione dell’impatto, la Commissione inizia a dialogare con il paese in questione in merito alle prospettive di un accordo e agli argomenti da coprire. Gli accordi commerciali completi riguardano l’apertura dei rispettivi mercati, mentre altre partnership, ad esempio quelle con i paesi africani e caraibici, sono incentrate prevalentemente sulla promozione di uno sviluppo sostenibile.

La Commissione guida le consultazioni e aggiorna periodicamente gli Stati membri dell’UE e il Parlamento europeo per tutta la durata dei negoziati. Le aziende di qualsiasi dimensione, i sindacati, le associazioni ambientaliste e dei consumatori contribuiscono con i propri suggerimenti e la Commissione pubblica online tutti i documenti rilevanti.

Le consultazioni possono durare diversi anni. Quando si raggiunge un accordo, gli Stati membri parte del Consiglio europeo e del Parlamento europeo devono dare la loro approvazione. Alcuni accordi, ad esempio quello recentemente stipulato con il Canada, richiedono anche la ratifica da parte dei parlamenti nazionali e regionali dell’UE.

In alto